Menu di Servizio

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi1396
mod_vvisit_counterIeri1148
mod_vvisit_counterTotali16331215

We have: 14 guests online
Tuo IP: 3.238.7.30
 , 
Oggi: Ott 01, 2020

Traduci

Italian Albanian Bulgarian Danish Dutch English French German Greek Haitian Creole Hungarian Portuguese Romanian Slovenian Spanish Swahili

Popplet  E-mail
Domenica 27 Maggio 2012 07:46

Popplet... per affrontare il colloquio di esame

in modo più sereno e non solo!....

 

Colloquio

 

Carissimi ragazzi e ragazze gli esami si avvicinano, posso darvi due suggerimenti? Laughing

 

Il primo: ecco un sito dove poter consultare numerose “tesine”. I miei alunni, sanno già che,  sia io, che i colleghi di classe, siamo contrari all’utilizzo esclusivo di tesine per il colloquio di esame, quello che vi consiglio è di dare una lettura e magari prendere qualche spunto, più che altro per la realizzazione di collegamenti vari per il colloquio interdisciplinare o pluridisciplinare.

Resta inteso che il percorso dovrà essere personalizzato e reso compatibile con gli argomenti realmente trattati in classe.

 

Il secondo: vi consiglio di creare un percorso di esame realizzando una mappa concettuale utilizzando  ”Popplet”. Io lo utilizzo regolarmente con le mie classi e vi posso assicurare che è veramente fantastico!. Smile

Popplet, per chi non lo conosce,  è  un webtool per la rappresentazione visuale di idee, divertente da utilizzare e semplice. Come sempre, è importante creare un nuovo  account  (gratuito)  per iniziare a costruire la vostra mappa. E’ presente un Video tutorial che in pochissimi minuti vi farà vedere come utilizzare Popplet, anche se ripeto, basteranno pochi click di mouse, per scoprire autonomamente, le funzioni che Popplet ci offre. Le mappe mentali potranno contenere anche video, immagini  e link vari….

Ma non finisce qui…..  Popplet,  offre anche altre interessanti caratteristiche.

La prima  è quella della collaborazione online. Basta, infatti, dopo aver creato una mappa, invitare gli alunni ( o amici) per dar loro la possibilità di  partecipare, in modo collaborativo, alla costruzione della mappa.

 

A titolo dimostrativo potete dare un’occhiata ad una mappa sul  “Barocco musicale” sulla quale ancora stiamo lavorando……

Non manca  l’applicazione per iPad di Popplet, unica nel suo genere per questo dispositivo.

Per concludere, inoltre, si possono aggiungere a Popplet  contenuti presenti su internet, testuali, immagini od altro tramite bookmarklet e condividere la mappa in rete sia con dei  link, o semplicemente cliccando sui  bottoni di condivisione nei social Network  tipo facebook.

 

Tornando al discorso esami, una volta creata la vostra mappa, potrete scaricarla in formato PDF oppure come immagine. Affrontare, quindi il colloquio d’esame utilizzando la mappa (che voi stessi avete creato) penso,  potrà aiutarvi a svolgere  più serenamente il colloquio e senza dubbio, anche in modo più semplice. Se, poi a scuola avrete la possibilità di utilizzare il computer, internet e la LIM, penso proprio che il vostro colloquio risulterà mooooooooooolto interessante! Laughing mastroGiu

 

 



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information