Menu di Servizio

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi1418
mod_vvisit_counterIeri1437
mod_vvisit_counterTotali16097268

We have: 23 guests online
Tuo IP: 3.233.220.21
 , 
Oggi: Apr 07, 2020

Traduci

Italian Albanian Bulgarian Danish Dutch English French German Greek Haitian Creole Hungarian Portuguese Romanian Slovenian Spanish Swahili

Firefox  E-mail
Venerdì 19 Agosto 2011 01:00

Firefox: come fargli consumare meno risorse

 

 

Firefox, il browser open source è molto funzionale ma talora consuma tante risorse ram. Ecco allora una guida (da geekissimo.com) che consente di impedire a firefox di consumare troppa…benzina!!!

La migliore soluzione, quindi, per limitare questo problema del consumo eccessivo della memoria RAM quando vengono aperte molte schede è agire direttamente all’interno della famosa pagina about:config del browser andando a modificare diversi valori esistenti e a creare nuovi parametri che non faranno altro cheaumentare le prestazioni del browser e ridurre il quantitativo di memoria ram utilizzata.

Guida:

  • avviare Mozilla Firefox;
  • digitare about:config e pigiare sulla tastiera il tasto INVIO;
  • cliccare sul pulsante Farò attenzione, prometto;
  • in una qualsiasi punto della pagina cliccare con il tasto destro del mouse sulla vocenuovo. Scegliere booleano;
  • il nome da dare al parametro è config.trim_on_minimize. Cliccando sul pulsanteOK, impostare il parametro su true e cliccare nuovamente su OK.
  • Ora dal campo in alto (filtro:) cercare la stringa browser.cache.disk.capacity, fare doppio click per impostare uno dei seguenti valori numerici, tenendo conto della quantità di RAM con cui è equipaggiato il vostro PC:
  • una volta inserito il valore, cliccare su OK.
  • Ora, sempre dal campo filtro: in alto, cercare il parametrobrowser.sessionhistory.max_total_viewers. Impostarlo al valore 0.
  • Rieseguendo la medesima operazione, cercare il parametrobrowser.sessionhistory.max_entries ed inserire il valore 5.
  • Riavviare il browser.

Per quanto riguarda la cache su disco, essa si modificherà in via del tutto automatica in concomitanza del valore numerico assegnato nella stringabrowser.cache.disk.capacity.

Come abbiamo visto tutti, la guida è semplicissima se seguita punto per punto. In questo modo verrà ridotta la quantità di RAM “succhiata” da Mozilla Firefox e non si verificheranno quei fastidiosi rallentamenti, crash improvvisi o blocchi che, speso e volentieri, colpiscono il “panda rosso”. Fonte:Geekissimo

 



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information